Disles1La dislessia è una sindrome classificata tra i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), e la sua principale manifestazione consiste nella difficoltà che hanno i soggetti colpiti a leggere velocemente e correttamente ad alta voce. Tali difficoltà non possono essere ricondotte a insufficienti capacità intellettive, a mancanza di istruzione, a cause esterne o a deficit sensoriali.

Dato che leggere è un complesso processo mentale, la dislessia ha svariate espressioni. Questa sindrome sembra strettamente legata alla morfologia stessa del cervello. La dislessia non è una malattia o un problema mentale. Secondo la definizione più recente, approvata dall’International Dyslexia Association (IDA), “la dislessia è una disabilità dell’apprendimento di origine neurobiologica. Essa è caratterizzata dalla difficoltà a effettuare una lettura accurata e/o fluente e da scarse abilità nella scrittura (ortografia). Queste difficoltà derivano tipicamente da un deficit nella componente fonologica del linguaggio, che è spesso inatteso in rapporto alle altre abilità cognitive e alla garanzia di un’adeguata istruzione scolastica. Conseguenze secondarie possono includere i problemi di comprensione nella lettura e una ridotta pratica nella lettura che può impedire una crescita del vocabolario e della conoscenza generale”.

Al fine di far colloquiare insegnanti e genitori il Lions club Gubbio host, il Lions Club Gubbio piazza Grande in collaborazione con l’ ITS “M.L.Cassata” e con il patrocinato del Comune di Gubbio e dell ASL 1 Umbria  il 16 Aprile 2011 hanno organizzato un Convegno dal titolo:

“LA SCUOLA CHE VORREMMO …”

GENITORI ED INSEGNANTI A CONFRONTO SU DISLESSIA E ALTRI DSA