Sabato 27 aprile, è stata inaugurata Via GIORGIO GINI.
Obiettivo finale di un percorso burocratico iniziato due anni fa dal Lions Club Gubbio, di concerto con l’Amministrazione comunale.
Un atto dovuto, e fortemente voluto, nei confronti di un uomo che è stato non solo amico del Club ma soprattutto eugubino impareggiabile. Per cultura, signorilità e grande amore per la sua e nostra città. 
La scelta della via che da ora porterà il suo nome non è casuale: è piccola e suggestiva, come molto spesso erano minuti e suggestivi i particolari “scovati” dalla sua dotta curiosità, durante quelle “passeggiate con telecamera al seguito” con cui perlustrava Gubbio e dintorni, con l’immancabile Fernando Sebastiani.
Il sindaco Stirati, la presidente Lions Latini e gli eredi della famiglia Gini, alla presenza di un folto pubblico cittadino, hanno incorniciato l’ufficialità dell’evento, seguito anche dalla proiezione di un video che ricordava la caratura dell’ avvocato Gini. 
E ci piace ricordarlo così, in un’immagine semplice… assorto nella lettura quotidiana del giornale, come soleva fare proprio lì, in quel piccolo angolo di Gubbio che da oggi è a suo imperituro ricordo.

Via Giorgio Gini