Anche quest’ anno il Lions Club Gubbio, insieme al Leo Club Gubbio, ha riproposto ad un pubblico giovanile il “Progetto Martina”, tenutosi preso il Liceo G. Mazzatinti. L’ idea partì da Martina appunto, una ragazza affetta da tumore al seno, che chiedeva con insistenza che qualcosa venisse fatto per informare i giovani circa la cura della propria salute.

Divenuto poi Service Nazionale nell’ a.l. 2011-2012, i Lions eugubini da subito hanno accolto l’ invito a organizzarlo con una dedizione tale che da allora l’ impegno prosegue con cadenza annuale. Data l’ importanza del tema e la fascia di età cui era diretto, sono state contattate le scuole superiori eugubine che hanno prontamente aderito permettendo il coinvolgimento degli alunni delle terze classi. In più appuntamenti, si sono alternati professionisti di varie specializzazioni per dare un quadro quanto più completo possibile di ciò che significa la realtà “tumore”. La spensieratezza dei giovani non deve essere silenziata ma, proprio perché possa rimanere tale, va accompagnata da conoscenze e informazioni necessarie a vivere consapevolmente la propria età. Tanto più in un’ ottica futura.

Quest’ anno, grazie anche alla collaborazione dell’ associazione eugubina AELC, gli 87 alunni presenti al progetto hanno potuto usufruire delle competenze specifiche della psicoterapeuta d.ssa Cecilia Monacelli e degli oncologi dr. Gianmarco Moriconi e dr. Marco Gunnellini.

Sei ore in quattro giornate di lavori in cui spiegazioni, precisazioni, consigli, dubbi e curiosità hanno acceso l’ interesse di ragazzi e ragazze delle terze classi. Gli specialisti hanno inteso dare alla platea una quadro aperto al dibattito, passando da spiegazioni medico-scientifiche a considerazioni psicologiche.

Il successo ha rinnovato quello degli anni precedenti: i ragazzi hanno ben compreso l’ utilità di affrontare un tema così delicato di cui è basilare conoscere i contorni e le implicazioni. Come sempre, la timidezza si è via via fatta da parte permettendo alla voglia di sapere e di avere risposte alle molte domande che sorgevano spontanee, di trasformarsi in partecipazione attiva. I giovani, la loro realtà esistenziale e le loro potenzialità, sono da sempre una priorità nei progetti dei Lions, consapevoli che la conoscenza sia già di per sé una garanzia di futuro.


Video: http://www.trgmedia.it/Gubbio-Progetto-Martina-per-la-prevenzione-tumori/video-15907.aspxhttps://www.youtube.com/watch?time_continue=7&v=OIRdRm9TZZU