Lo scorso sabato 2 aprile, presso l’Auditorium dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino, si è tenuto il convegno “Oncoematologia e cure palliative pediatriche“, con il patrocinio di USL Umbria 1, Soc. It. Pediatria, Soc. It. Cure palliative, AELC e Lions International 108l.
Quest’ultimo, da sempre vicino a tali problematiche, è stato rappresentato dai presidenti dei clubs di Gualdo Tadino, Gubbio, Spoleto, Foligno e Assisi, rispettivamente Andrea Angeletti, Rita Pannacci, Luisa Angelini Paroli, Anna Frongia e Roberto Tomassini mentre per il Club di Perugia Maestà delle Volte era presente Simonetta Tesoro, medico anestesista.
I numerosi relatori di alto profilo professionale che si sono susseguiti hanno affrontato, ognuno per le sue competenze specifiche, il delicato tema della oncoematologia in età pediatrica e relative cure palliative.
È stato dato un quadro aggiornato della condotta diagnostica, terapeutica  del follow-up, indicando gli esami da richiedere, laddove si sospetti una neoplasia emolinfopoietica, e focalizzando lo stato attuale delle terapie.
È stata altresì evidenziata l’importanza della interazione tra pediatra di famiglia, pediatra ospedaliero e oncoematologo per una migliore gestione dei pazienti pediatrico-adolescenziali ad alta complessità assistenziale. Il tutto tenendo conto sia dell’importanza di una rete per le cure palliative che la regione Umbria, caso unico in Italia, sta realizzando sia di come non si possa prescindere dall’umanizzazione delle cure stesse. Proprio in merito a ciò, il presidente del “Comitato per la vita Daniele Chianelli“, intervenuto al convegno, ha portato un’importante testimonianza diretta riguardo al residence Chianelli, creato per l’accoglienza gratuita di malati oncoematologici e dei loro famigliari.
Realtà, questa, visitata dal vice presidente internazionale Lions, Patrice Hill, accompagnata dal Governatore Distrettuale Silverio Forteleoni, che si è impegnata a nome e per conto del Lions International a contribuire finanziariamente al progetto di ampliamento della particolare struttura di accoglienza.

Relatori:
– dr. Guido Pennoni, dir. U.O. Pediatria USL Umbria 1 – presid. SIP Umbria
– d.ssa Loredana Minelli, medico palliativista Gubbio – coord.re SICP Umbria
– dr. Francesco Arcioni, dir. med. U.O.C. oncoemat. pediatr. Perugia
– d.ssa Elena Bordone, pediatra di famiglia Spoleto
– dr. Maurizio Caniglia, dir. U.O.C. oncoemat. pediatr. Perugia
– d.ssa Katia Perruccio, dir. med. U.O.C. oncoemat. pediatr. Perugia
– d.ssa Maria Speranza Massei, dir. med. U.O.C. oncoemat. pediatr. Perugia
– dr. Lorenzo Duranti, coord.re U.O.C. oncoemat. pediatr. Perugia

Moderatori:
–  dr. Michele Mencacci, pediatra di famiglia Magione – coord.re prov. FIMP Perugia
– d.ssa Federica Celi, dir. U.O C. Pediatria e Neonatologia Terni
– dr. Alberto Verrotti, dir. Clinica Pediatrica e Scuola di Specializ. in Pediatria Perugia
– dr. Angelo Cosimi, med. pediatra
– dr. Maurizio Morlupo, pediatra di famiglia Spoleto – coord.re SIMEUP Umbria